Integrazione funzionale

L’INTEGRAZIONE FUNZIONALE è un trattamento individuale , nel corso del quale, l'insegnante, attraverso il tocco, esplora dei modi di funzionare alternativi dell'allievo, rispetto a schemi motori abituali apparentemente inalterabili.
I cambiamenti messi in atto dall'INTEGRAZIONE FUNZIONALE, avvengono grazie alla capacità del sistema nervoso di ricevere ed elaborare gli stimoli sensoriali, e di trasformarli in movimenti ed azioni quotidiani più armoniosi e funzionali.
Questo processo di elaborazione consiste nell'apprendimento organico, che per l'essere umano è una necessità biologica, perché è grazie a questo che impariamo a camminare, parlare, sedere su una sedia o a terra,leggere, scrivere, dipingere e suonare strumenti musicali.

Lo scopo dell'INTEGRAZIONE FUNZIONALE è di mettere il sistema nervoso in condizione di disattivare schemi neuromotori abituali, predisponendolo a fare esperienza di modalità di movimento diverse.

Questo avviene attraverso un abbassamento generale del tono di base, e di un uso efficiente dello scheletro, che serve come struttura di sostegno, liberando i muscoli per il movimento, rendendo l'azione più economica ed efficiente.

Con l'INTEGRAZIONE FUNZIONALE si può equilibrare la tonicità muscolare, estendere l'ampiezza dei movimenti, migliorare il coordinamento motorio e accrescere l'efficienza e l'elasticità di tutto il sistema muscolare.


 


* * INSEGNANTE: Fabrizio ZUCCOLO: http://www.centroyogaroma.it/chi-siamo/le-collaborazioni.html


Integrazione funzionale

       Integrazione funzionale

Share by: